ISTITUTI DI CREDITO, PADOAN: “NESSUNA SPECULAZIONE SULL’ITALIA” Il ministro dell'Economia a Uno mattina: "Dalla Bce solo una raccolta di informazioni. Non c'è un'attenzione particolare sulle nostre banche"

363
padoan

“Quella della Bce è stata solo una raccolta di informazioni“. Parola di Pier Carlo Padoan, intervenuto a Uno mattina sul caso banche. Secondo il ministro dell’Economia Francoforte “ha spedito a una quarantina di banche della zona euro, tra cui alcune italiane, un questionario qualitativo sulle sofferenze e questo è stato interpretato dai media, ma anche dai mercati, come un’attenzione particolare alle banche italiane. Questo è totalmente falso”.

Sull’Italia, poi, “non c’è alcuna manovra speculativa. C’è la percezione inesatta che ci siano problemi nel settore bancario ma anche la Bce ha negato di aver fatto azioni verso le banche italiane” Mps, poi, è una “banca importante che ha fondamentali forti, ha grande liquidità e immagino stia cercando soluzioni di mercato per irrobustirsi ulteriormente, come ha già detto l’amministratore delegato Fabrizio Viola”.

In condizioni normali, ha aggiunto, “il mercato genera risultati convenienti a chi vende e a chi compra. L’obiettivo di Mps ma anche di altre banche del sistema italiano è di rafforzarsi, aumentare il proprio capitale che permette di dare più credito alle imprese ma anche di resistere meglio alle turbolenze. E’ un processo che sta interessando anche altre banche italiane anche grazie alle misure prese dal governo, come la riforma delle banche popolari approvata l’anno scorso”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS