“RISCHIAMO DI MORIRE”, HOSTESS BURLONA DIFFONDE IL PANICO IN AEREO

382

Un’assistente di volo della Ryanair ha seminato il panico tra i passeggeri del volo FR5773 da Glasgow a Dublino, in attesa del permesso al decollo dopo 8 ore di sosta dovute alle cattive condizioni metereologiche.

Dopo tutto quel tempo di attesa, con i passeggeri seduti pazientemente nell’aereo, la hostess ha annunciato a modo suo un ulteriore ritardo causato dal grande freddo che ha investito la Gran Bretagna in questi giorni.

“Abbiamo del ghiaccio sulle ali, non vogliamo morire!”, ha detto all’altoparlante la donna, probabilmente per sdrammatizzare la situazione e fare un po’ di ironia. Non sapeva, però, che stava  distruggendo in un solo colpo la tolleranza e la fiducia dei passeggeri, alcuni dei quali hanno deciso di denunciare l’accaduto alla stessa compagnia aerea.  Ryanair si è detta dispiaciuta per quanto accaduto e ha precisato che si è trattato di un commento increscioso, ma “fatto nella foga del momento”.

Tra coloro che erano a bordo, una ragazza ha avuto la prontezza di riprendere la scena con la telecamera del suo cellulare e di inserirla su Instagram, creando un vero e proprio tormentone, un video che è rimbalzato da un social media all’altro ottenendo milioni di visualizzazioni.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS