PAKISTAN: ATTACCO KAMIKAZE IN UN MERCATO DI PESHAWAR, 11 VITTIME L'obiettivo del terrorista era un funzionario di polizia. Tra i morti anche un giornalista e un bimbo di 7 anni

392
kamikaze pakistan

Almeno 10 persone sono morte e altre 36 sono rimaste ferite nell’attacco kamikaze contro un affollato mercato della periferia di Peshawar, in Pakistan. Il terrorista si è fatto esplodere durante l’ora di punta in una strada trafficata nel distretto di Wazir Dhand, appena fuori dalla città, che collega il centro nel nordest del Pakistan all’area tribale del Khyber.

Tra le vittime c’è anche un giornalista di 36 anni che stava incontrando un funzionario della polizia tribale, apparentemente l’obiettivo del kamikaze, nel mercato. Secondo gli operatori sanitari nella deflagrazione sarebbe morto anche un bambino di 7 anni. Il bilancio potrebbe aggravarsi considerato che 6 feriti sono gravissime condizioni.

Il Khyber è uno dei sette distretti tribali del Pakistan, nei pressi di Peshawar e al confine con l’Afghanistan. La regione montagnosa per anni ha ospitato i militanti più temibili, legati ad Al Qaida o ai talebani. Nel 2014 Islamabad ha lanciato un’offensiva militare che ha ucciso migliaia di militanti e spinto i loro contingenti oltre il confine afgano. Ma gli insorti del movimento Tehreek-e-Taliban Pakistan, nato nel Paese, spesso attaccano dalle loro basi in Afghanistan.“

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS