SOMALIA: ASSALTO JIHADISTA IN UNA BASE MILITARE, ALMENO 50 MORTI Al Shabaab colpisce un quartier generale dell'Unione Africana. Strage di militari keniani

462
attacco shaabab

Almeno 50 militari keniani sono morti a seguito dell’attacco del gruppo jihadista Al Shabaab contro una base dell’Unione africana Ceel Cado, situata nel sud ovest della Somalia, poco distante dal confine con il Kenya. Il bilancio delle vittime, provvisorio, è stato reso noto dall’emittente qatariota Al Jazeera. Il quartier generale assaltato è gestito dalle forze di pace keniane e si trova a circa 550 chilometri da Mogadiscio.

Secondo le prime ricostruzioni i combattenti di Al Shabaab per fare irruzione nel complesso avrebbero fatto esplodere un’autobomba contro i cancelli per poi entrare nel complesso e sparare all’impazzata. La sigla terrorista, fondata nella seconda metà degli anni Duemila, dal 2012 è affiliata ad al-Qaeda. Presente in vaste aree rurali somale, più volte ha lanciato operazioni di guerriglia e attentati kamikaze, sia in Somalia che in Kenya.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS