GOLDEN GLOBES: A MORRICONE IL PREMIO PER LA MIGLIOR COLONNA SONORA Il compositore italiano si è aggiudicato il riconoscimento per le sue musiche del film "The Hateful Eight" diretto da Quentin Tarantino

317

Festa tricolore alla premiazione dei Golden Globe, il conoscimento assegnato annualmente durante un pranzo di gala ai migliori film ed ai programmi televisivi della stagione. Il compositore italiano Ennio Morricone ha infatti vinto il Golden Globe per la Miglior colonna sonora per le sue musiche del film ‘The Hateful Eight’ del regista Quentin Tarantino. Il regista dal papà italiano ha ritirato il premio al posto del compositore, che non era presente a Los Angeles, ringraziando in italiano Morricone e la moglie per il grande lavoro svolto.

Nato a Roma nel ’28, Ennio Morricone è un compositore, musicista e direttore d’orchestra che, nella sua lunga carriera, ha scritto le musiche di più di 500 tra film e serie TV, tra le quali le indimenticabili colonne sonore di pellicole storiche come la Trilogia del dollaro, C’era una volta il West, Mission, Il Pianista sull’oceano, Il mio nome è Nessuno, Lolita e molti altri.

Il 25 febbraio 2007, dopo cinque nomination non premiate, gli venne conferito, accompagnato da una standing ovation tributatagli dalla platea, il Premio Oscar alla carriera, “per i suoi magnifici e multiformi contributi nell’arte della musica per film”. A consegnargli la statuetta fu l’attore Clint Eastwood, icona dei film western di Sergio Leone. Oggi al suo ricco palmarès si aggiunge anche il Golden Globe che, insieme al premio Oscar per il cinema ed al premio Emmy per la televisione, è il maggiore riconoscimento nel settore cinematografico e televisivo statunitense con respiro internazionale.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS