MESSICO, BUS CARICO DI CALCIATORI PRECIPITA DA UN PONTE: 20 MORTI E 25 FERITI L'incidente sarebbe stato causato da una manovra errata dell'autista

325
  • Español

Sono almeno 20 le persone che sono morte in seguito ad un incidente automobilistico in Messico. Le vittime, tutti appartenenti ad una squadra di calcio dilettanti, viaggiavano insieme ai loro familiari su un autobus che è caduto da un ponte alto almeno 30 metri. L’incidente si è verificato nel comune di Atoyac. Le autorità hanno comunicato che anche altre 25 persone sono rimaste ferite, alcune in maniera grave.

Alcune fonti municipali e della protezione Civile hanno spiegato che l’incidente si è verificato intorno alle 9 della mattina e – secondo le testimonianze dei sopravvissuti – la tragedia sarebbe stata causata da un errore dell’autista, che avrebbe preso male una curva perdendo il controllo del mezzo di trasporto. L’autobus è andato a sbattere contro le barriere di protezione che non hanno retto all’urto e si sono rotte.

La segretaria della Protezione Civile di Veracruz, Yolanda Gutierrez Carlin, ha informato che 18 delle vittime sono morte in seguito alla caduta, mentre altre due sono decedute poco dopo, nell’ospedale in cui erano state trasferite, a causa delle lesioni riportate.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS