INCENDIO IN UN CONDOMINIO IN RUSSIA: 5 MORTI Le vittime sono quattro bambini e un adulto. Secondo i supervisori tecnici l'incidente potrebbe essere stato causato da un corto circuito

282

Quattro bambini e un adulto sono morti in un incendio in un condominio nella regione di Yaroslavl nella parte europea della Russia. Lo hanno riferito le autorità locali. L’incidente, le cui cause sono sconosciute, è avvenuto ieri sera nella città di Pesochnoye e ha completamente distrutto l’edificio nel quale vivevano 26 persone.

Il comitato investigativo russo ha aperto un procedimento penale per presunte negligenze che avrebbero causato la morte del bimbi e dell’adulto. Una fonte del servizio supervisione tecnica locale ha detto all’agenzia Interfax che l’incidente potrebbe essere stato provocato da un corto circuito, perché il cablaggio elettrico dell’edificio era in rovina. Le statistiche ufficiali mostrano che ogni anno in Russia più di 10.000 persone muoiono in incendi. Secondo il ministero russo per le situazioni di emergenza, l’imprudenza è la causa principale di questi incidenti.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS