SI ABBUFFANO PER LE FESTE E FINISCONO IN OSPEDALE

305

Durante le feste di Natale in Italia, da nord a sud, tutti sono radunati attorno alla tavola imbandita. A volte, però, qualcuno non riesce a regolarsi. Una dozzina di anziani sono stati ricoverati all’ospedale San Martino a Genova, perché avrebbero mangiato e bevuto fino svenire durante la cena della Vigilia di Natale. C’è voluta una terapia a base di flebo per farli riprendere, visto che avevano perso i sensi per più di qualche secondo. La dinamica dell’accaduto potrebbe far pensare ad un remake della “Grande Abbuffata”, un film del 1973 con Tognazzi e Mastroianni.

L’ospedale genovese quella notte ha ricevuto altre dieci chiamate per indigestione. Tra il cenone della vigilia e il pranzo di Natale, secondo Coldiretti, gli italiani hanno speso a tavola circa 2,2 miliardi di euro per cibo e bevande. Nella fattispecie la spesa è stata di 850 milioni di euro per pesce e carne, 400 milioni per lo spumante, il vino e le altre bevande, 300 milioni per gli ortaggi e la frutta fresca e secca, e 350 milioni di euro per i dolci. I medici per i pasti degli ultimi giorni di festa invitano le persone anziane a mangiare con moderazione.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS