DAGESTAN: SPARI SUI TURISTI, 1 MORTO E 11 FERITI

464
  • English
  • Español
dagestan spari

Una pioggia di proiettili ha investito un gruppo di turisti che stava visitando la fortezza di Naryn-Kala, nel Dagestan, sito protetto dall’Unesco. Il bilancio dell’attacco, al momento, parla di un morto e almeno 11 feriti di cui, al momento, non si conosce la nazionalità. Ignota anche la matrice dell’attacco, visto che gli assalitori sono fuggiti subito dopo.

Secondo gli inquirenti, circa 20 persone si erano riunite sulla piattaforma di osservazione della fortezza quando, ieri sera alle 23.30, “persone ignote hanno esploso diversi colpi d’arma da fuoco dalla vicina pineta”. Al termine dell’attacco, 11 persone sono state portate all’ospedale con vari gradi d’urgenza, e una di loro e’ deceduta. La polizia, che si sta occupando dell’indagine, ha rinvenuto sul luogo dell’attacco 67 cartucce di diversi calibri. Il responsabile della regione ritiene che l’attacco sia stato effettuato da “militanti di un gruppo armato che si vendicano sui locali perché festeggiano il Capodanno”.

Il Daghestan è da anni nel mirino di gruppi islamisti ostili a Mosca e a giugno l’Isis ha annunciato la creazione di una propria succursale nella repubblica.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY