TORNADO E INONDAZIONI NEGLI USA: IL BILANCIO SALE A 43 MORTI L'ondata di maltempo continua a mietere vittime negli Stati del sud. Missouri, Illinois, Texas e Mississippi in emergenza

415

Sale almeno a 43 morti il bilancio dell’ondata di maltempo che, con piogge e tornado, ha colpito il sud degli Stati Uniti a ridosso di Natale, distruggendo edifici e portando disagi nei trasporti in un periodo in cui milioni di persone si spostano per le vacanze. Tredici i morti per le inondazioni in Missouri e Illinois, fra cui due bambini; a questi si aggiungono 11 morti registrati in Texas nell’area di Dallas, colpita da venti fino a 322 chilometri orari; inoltre almeno 18 persone sono rimaste uccise nelle tempeste che hanno colpito il Midwest due giorni prima di Natale, 10 dei quali in Mississippi.

Il maltempo ha portato i governatori di Missouri e New Mexico a dichiarare lo stato d’emergenza e ieri sono stati cancellati 1.500 voli, circa la metà dei quali a Dallas. Sotto osservazione per probabili tornado Texas, Louisiana, Oklahoma e Mississippi.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS