ALLARME TERRORISMO IN CINA, L’AMBASCIATA USA AI CONNAZIONALI: “EVITATE IL QUARTIERE DI SALINTUN A NATALE” LA sede diplomatica ha riferito di "possibili minacce contro gli occidentali" nel periodo delle festività

366

Sale l’allerta a Pechino, dove l’ambasciata degli Stati Uniti ha lanciato un’insolita allerta ai suoi connazionali, invitandoli a evitare il quartiere di Salintun – il popolare quartiere dello shopping della capitale cinese – durante le feste di Natale. La sede diplomatica ha riferito di “possibili minacce contro gli occidentali”.

“I cittadini americani sono pregati di esercitare una vigilanza accresciuta”, ha chiesto l’ambasciata in un messaggio inviato ai cittadini americani nella capitale cinese. L’ambasciata americana ha “ricevuto informazioni relative a possibili minacce contro gli occidentali nel quartiere di Sanlitun”, dove si trovano diverse sedi diplomatiche, gallerie di negozi e una via notturna presa d’assalto dagli stranieri a Pechino.

Non sono stati ottenuti chiarimenti sulla natura delle minacce menzionate, ma questo genere di avvertimenti è piuttosto insolito a Pechino, dove le autorità mantengono un elevato livello di sicurezza. Nessun commento dalle autorità cinesi, ma la sicurezza intorno all’ambasciata americana è stata rafforzata, con diversi veicoli della polizia, anche davanti a una zona commerciale di Sanlitun

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS