ESPLOSIONE ALL’AEROPORTO DI ISTANBUL: MORTA UNA DONNA Nella deflagrazione sono rimaste ferite due persone. Sconosciute al momento le cause

401
esplosione istanbul

Tragedia all’aeroporto Sabiha Gokcen di Istanbul, il secondo per importanza della città turca, dove un esplosione ha causato la morte di una donna e il ferimento di due persone. La vittima, secondo l’agenzia di stampa Dogan, sarebbe Zehra Yamac, dipendente di una ditta di pulizie. Uno dei feriti, donna anche lei, sarebbe stata ricoverata nel Marmara Education and Research Hospital, come si legge sul sito web del giornale Hurriyet.

La natura della deflagrazione, avvenuta alle 2.05 ora locale (1.05 in Italia) nell’area di parcheggio degli aerei, non è ancora stata accertata. In precedenza la compagnia aerea Pegasus aveva dato notizia dell’esplosione, avvenuta nel “piazzale dell’aeroporto Sabiha Gokcen”, e del ferimento di due persone, addette alle pulizie, “a bordo di un aereo Pegasus al momento dell’incidente”, come riporta lo stesso Hurriyet. In un comunicato Pegasus precisava che a bordo dell’aeromobile non c’erano passeggeri.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS