UN MILIONE DI MIGRANTI IN EUROPA NEL 2015

309
  • English
  • Español
immigrati

Un flusso continuo di disperazione e paura. Il nuovo esodo viene dai Paesi del Mediterraneo e dell’Africa devastati da guerre e terrorismo. Un milione di persone nel 2015 è scappato dall’orrore per approdare sulle coste europee. Una dato quattro volte superiore rispetto al 2014 secondo l’Organizzazione internazionale per le migrazioni che ha diffuso il rapporto. La maggior parte dei profughi (455 mila) proviene dalla Siria, il fronte più caldo della lotta alla jihad. Una nazione divisa dalla guerra civile e diventata facile preda dell’Isis. Li seguono afghani e iracheni, pure loro in fuga dalle devastazioni.

La maggior parte di loro è arrivata attraverso il mare, oltre 800mila partendo dalla Turchia verso la Grecia. L’Oim ha anche fatto sapere che quest’anno 3.695 migranti sono affogati o risultano dispersi. La cifra record è stata raggiunta ieri ed in totale gli arrivi sono stati 1.005.504. Si tratta di ingressi avvenuti attraverso sei Paesi dell’Ue: Grecia, Bulgaria, Italia, Spagna, Malta e Cipro.

(in aggiornamento)

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS