L’ONU CELEBRA LA GIORNATA DELLA SOLIDARIETA’ UMANA

463
solidarietà

L’Assemblea Generale dell’Onu, il 22 Dicembre 2005, ha riconosciuto la solidarietà come uno dei valori fondamentali ed universali che dovrebbe essere alla base delle relazioni tra i popoli nel 21° secolo, ed a tal proposito ha deciso di proclamare il 20 Dicembre di ogni anno Giornata Internazionale perla Solidarietà Umana. Inoltre, l’Assemblea Generale, il 20 Dicembre 2002, ha stabilito il Fondo Mondiale della Solidarietà che è stato istituito nel Febbraio 2003 come fondo fiduciario del Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite (Unpd). Il suo obiettivo consiste nell’eliminare la povertà e nel promuovere lo sviluppo umano e sociale nei Paesi in via di sviluppo, in particolare tra i settori più poveri delle loro popolazioni.

La Giornata Internazionale per la Solidarietà Umana vuole rappresentare, negli intenti Onu, una giornata in cui celebrare l’unità nella diversità; in cui ricordare ai governi di rispettare i loro impegni per gli accordi internazionali; in cui sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della solidarietà; in cui incoraggiare il dibattito sulle modalità di promozione della solidarietà per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio inclusa l’eliminazione della povertà nonché una giornata di azione per incoraggiare nuove iniziative per l’eliminazione della povertà.

Il Segretario Generale Ban Ki-moon ha ricordato che le celebrazioni di quest’anno ricorrono in un momento particolare, di drammatica transizione. Proprio per questo motivo, la solidarietà può svolgere un ruolo sempre più importante per risolvere i problemi del nostro mondo globalizzato. Inoltre, solamente attraverso la partecipazione di tutta la società ai processi di formulazione e implementazione dei piani, delle politiche e dei programmi, “è possibile realizzare l’obiettivo comune di un pieno sviluppo sociale”.

La solidarietà è considerata nella Dichiarazione del Millennio come uno dei valori fondamentali delle relazioni internazionali nel 21° secolo, dove coloro che soffrono o hanno meno meritano aiuto da parte di coloro che hanno di più. Conseguentemente, nel contesto della globalizzazione e della sfida della crescente diseguaglianza, è indispensabile rafforzare la solidarietà internazionale. Tramite iniziative quali la creazione del Fondo Mondiale della Solidarietà per eliminare la povertà e la proclamazione della Giornata Internazionale perla Solidarietà Umana, il concetto di solidarietà è stato considerato come cruciale nella lotta contro la povertà e nel coinvolgimento di tutte le parti interessate.

Il concetto di solidarietà ha delineato il lavoro delle Nazioni Unite sin dalla nascita dell’Organizzazione. L’istituzione dell’Onu ha infatti richiamato i popoli e le nazioni del mondo a promuovere insieme la pace, i diritti umani e lo sviluppo sociale ed economico e la sua organizzazione è stata fondata su una premessa di base di unità ed armonia tra i suoi membri espressa nel concetto di sicurezza collettiva che conta sulla solidarietà dei suoi membri a mettersi insieme per “mantenere la pace e la sicurezza internazionale”. È in questo spirito che l’organizzazione confida nella “cooperazione per risolvere i problemi internazionali di natura economica, sociale, culturale od umanitaria”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS