IL CARDINAL BERTONE DONA 150 MILA EURO AL BAMBIN GESU’ DI ROMA La presidente della Fondazione dell'ospedale pediatrico ha dichiarato che così si conclude

385

“Il cardinale, riconoscendo che quello che è successo ha costituito un danno per il Bambin Gesù, ha voluto venirci incontro, devolvendo una somma di 150 mila euro”. A dichiararlo è la presidente dell’ospedale pediatrico Mariella Enoc, durante una visita fatta oggi dal segretario di stato, il cardinale Pietro Parolin.

Il cardinal Bertone, ha precisato la Enoc, si considera “estraneo e non responsabile”, ma ha ritenuto un danno arrecato all’ospedale i numerosi riferimenti che in Vatileaks 2 sono stati fatti alla Fondazione Bambin Gesù e ai soldi che sarebbero stati usati per pagare i lavori di ristrutturazione dell’abitazione dell’ex segretario di Stato Vaticano. Enoc ha raccontato che si è così “risolta positivamente” una questione che Bertone ha riconosciuto essere comunque stata “un danno per l’ospedale”.

“Abbiamo risolto la questione che riguardava il cardinale Bertone e il suo appartamento, questa vicenda che ha suscitato così tanto scalpore. E’ un atto che gli abbiamo chiesto di fare – spiega ancora Mariella Enoc – ma che lui ha fatto ben volentieri. Il mio incontro con lui è stato molto sereno. Credo che sia un bel gesto, anche un po’ di riconciliazione col passato”.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS