GUANTANAMO, IL PENTAGONO AUTORIZZA IL TRASFERIMENTI DI ALTRI 17 DETENUTI La popolazione carceraria scende così a 90 prigionieri

317
guantanamo

Il Pentagono ha dato l’ok per il trasferimento di altri 17 detenuti dalla prigione di Guantanamo nelle prossime settimane. Lo riferiscono i media Usa che citano fonti ufficiali secondo cui il segretario alla Difesa, Ash Carter, ha già informato il Congresso della decisione. Sarà il più alto numero di detenuti trasferiti in un mese dal 2007 e ridurrà il numero di prigionieri a 90.

Il presidente Usa, Barack Obama, si è impegnato a chiudere la prigione entro la fine del suo mandato. Dal 2002 a oggi, un totale di 779 detenuti sono stati tenuti prigionieri a Guantanamo in relazione “alla guerra dell’America contro il terrorismo”. I 17 detenuti che saranno trasferiti fanno parte di un gruppo di 48 uomini che l’esercito Usa si è già impegnato a rilasciare, dopo aver trovato loro una sistemazione idonea.

E’ nel dicembre del 2008 che inizia ad essere affrontato il problema della chiusura del super-carcere situato sull’isola cubana, ossia quando il neoeletto Barack Obama ha manifestato tale intenzione. Solo dopo un mese, il 21 gennaio 2009 il presidente Usa ha firmato l’ordine di chiusura del carcere – ma non della base militare – che doveva essere smantellato entro l’anno, ma ciò a sei anni di distanza non è ancora avvenuto.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS