TANTI AUGURI A PAPA FRANCESCO, OGGI COMPIE 79 ANNI Messaggi per il genetliaco del Santo Padre stanno arrivando da tutto il mondo

558
  • English

Alla fine dell’udienza generale in Piazza San Pietro, ieri, i fedeli hanno intonato il canto “Tanti auguri a te”, mentre una giornalista messicana gli donava una torta speciale, da parte del popolo del Messico che lo aspetta il prossimo febbraio. Un gesto spontaneo, ma non casuale: oggi, infatti, Papa Francesco compie 79 anni. Messaggi augurali stanno arrivando da tutto il mondo. Il cardinale Santos Abril y Castelló, arciprete della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore, in un’intervista alla Radio Vaticana, ha sottolineato il “suo ruolo di continuatore della missione di Pietro.

Non è mancato, poi, un augurio da parte del cardinale Santos Abril y Castelló affinché Papa Francesco abbia “tutto l’aiuto del Signore e l’aiuto della Madonna, perché possa compiere tutto quello che vuol fare per riformare la Chiesa, perché questa possa a sua volta essere di aiuto anche a tutta l’umanità, e che con questo aiuto continui con serenità, con tranquillità e che possa sentirsi contento e gioioso”.

Nella giornata di oggi, anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha inviato al Pontefice un messaggio, nel quale esprime “fervidi auguri per il Suo compleanno e per le prossime festività natalizie, cui unisco con grande piacere quelli di tutti gli italiani la cui stima nei Suoi confronti è sincera e profonda”.

“Anche attraverso i suoi viaggi apostolici, in aree del mondo spesso dimenticate Ella si è fatta portatrice di un messaggio di pace universale che ha trovato ampia accoglienza in Italia e nel mondo intero, toccando il cuore di credenti e non credenti”, ha aggiunto Mattarella.

“I Suoi viaggi in Italia e la recente apertura della Porta Santa hanno, inoltre, fornito un’occasione preziosa per riaffermare la forza e le caratteristiche uniche dei rapporti tra la Chiesa Cattolica e lo Stato italiano, che si sviluppano con particolare sintonia verso le fasce più deboli della società e verso quanti, mai come quest’anno, hanno cercato in Italia e in Europa un rifugio dalla guerra, dalle violenze e dalle persecuzioni. La ricorrenza del Santo Natale – conclude il Capo dello Stato – ci invita a riflettere con sempre maggiore attenzione su questi temi e sulle tante tragedie che ancora tormentano l’umanità, ma anche sul messaggio di speranza e di pace che questa felice ricorrenza porta con sé”.

Nato in una famiglia di origini italiane, per l’esattezza piemontesi (il bisnonno Francesco è nativo di Montechiaro d’Asti mentre il nonno Giovanni Angelo era nato a Bricco Marmorito di Portacomaro Stazione, frazione di Asti), il Pontefice è il primogenito dei cinque figli di Mario, funzionario delle ferrovie salpato nel 1928 dal porto di Genova per cercare fortuna a Buenos Aires, e di Regina Maria Sivori, una casalinga la cui famiglia materna era originaria di Santa Giulia di Centaura, frazione collinare di Lavagna in provincia di Genova.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

1 COMMENT

  1. Anche se la mia è una piccola voce, voglio augurale, Santo Padre, un felice compleanno e un fruttuoso cammino sulle vie del Signore.

LEAVE A REPLY