ANNIVERSARIO DEL BILL OF RIGHTS, OBAMA: “NOI SIAMO NATI DAGLI IMMIGRATI, E’ QUELLO CHE SIAMO” Il presidente degli Stati Uniti ha parlato in occasione della cerimonia per la naturalizzazione dei cittadini americani

277
obama

“Noi siamo nati da immigrati, è quello che siamo. Fa parte di quello che ci rende eccezionali”. E’ quanto ha detto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, nel corso della cerimonia annuale per la naturalizzazione dei cittadini americani. “Non sempre lo abbiamo ricordato – ha aggiunto Obama -. Abbiamo ceduto alla paura e tradito quei valori. Un errore da non ripetere”.

L’immigrazione è una delle “più antiche tradizione americane” perché “siamo nati grazie agli immigrati” ha detto ancora Obama dai National Archives di Washington. “Ci dicono che ci siamo ‘noi’ e ci sono ‘loro’ senza ricordare che noi eravamo loro”, ha aggiunto il presidente, a poche ore dal quinto dibattito tra i candidati repubblicani per la Casa Bianca.

La cerimonia di naturalizzazione dei cittadini americani si è svolta nel giorno in cui si celebra anche il 224esimo anniversario della firma del Bill of Right, ossia il documento con i primi dieci articoli che hanno formato la Costituzione americana.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS