ARGENTINA, PULLMAN DELLA POLIZIA PRECIPITA DA UN CAVALCAVIA: 40 MORTI A bordo vi erano oltre 60 passeggeri; la strada dove viaggiavano è "da tempo in pessime condizioni"

364

Un autobus che trasportava oltre una sessantina di poliziotti è precipitato in un burrone nel nord dell’Argentina, causando la morte di almeno 41 persone. Gustavo Solisis, sindaco della città di Rosario de la Frontera, teatro della tragedia, ha dichiarato ai media locali che il pullman è precipitato per circa 15 metri e che la strada dove è avvenuto l’incidente versa “da tempo in pessime condizioni”.

L’autobus, secondo fonti argentine, è caduto nella notte da un cavalcavia, a circa 1.500 chilometri a nord di Buenos Aires.  I feriti sono stati trasportati nell’ospedale di Salta. Il veicolo faceva parte di un convoglio di tre pullman.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS