TERRORISMO, ALLARME A GINEVRA: RICERCATI 4 SOSPETTI Sale il livello di allerta nella città svizzera. Forte dispiegamento delle forze dell'ordine anche nella sede dell'Onu

331

“Siamo passati da una minaccia vaga di una minaccia specifica”. E’ quanto ha detto all’agenzia Ats il responsabile della comunicazione del Dipartimento di Sicurezza di Ginevra annunciando un rafforzamento delle pattuglie cui è stata fornita anche anche una foto di quattro sospetti nella città. Forte il dispiegamento anche nella sede dell’Onu dove da stamattina, per la prima volta, sono schierati agenti armati di mitragliatrici.

Nel primo pomeriggio la polizia della città svizzera ha alzato il livello di allerta e aumentato il numero di agenti nelle strade. Nel pomeriggio di ieri infatti, le forze dell’ordine hanno ricevuto una segnalazione della possibile presenza di quattro uomini, legati agli attentati di Parigi, nella stessa città o nell’omonimo cantone.

Le indagini, si legge in un comunicato, sono condotte in stretta collaborazione con i servizi svizzeri e internazionali al fine di localizzare e arrestare gli individui ricercati. Nel comunicato inoltre, viene sottolineato che per “ovvie ragioni operative” non è possibile fornire ulteriori dettagli rispetto alle indagini ancora in corso e, conclude, forze di polizia “supplementari sono state dispiegate sul terrirorio di Ginevra ed il livello di vigilanza è stato alzato”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS