CILE, INCIDENTE IN KAYAK PER DOUGLAS TOMPKINS: MUORE IL FONDATORE DI “THE NORTH FACE” L'uomo è stato dichiarato morto per ipotermia a poche ore dal ricovero in ospedale

395

Il miliardario ambientalista Douglas Tompkins è morto un un incidente mentre navigava con un Kayak nel lago General Carrera, nel sud del Cile. Il fondatore del marchio di abbigliamento sportivo e accessori per la montagna “The North Face”, 72 anni, si trovava nella Patagonia cilena insieme ad un gruppo di cinque persone quando il suo kayak si è rovesciato e lui è finito nell’acqua ghiacciata. Immediatamente è stato soccorso e trasportato con un’elicottero presso la più vicina struttura ospedaliera, dove è stato dichiarato morto per ipotermia.

Insieme alla sua prima moglie Susie, Tompkins ha fondato anche il marchio Esprit. negli anni ’80 decise di cambiare vita e di allontanarsi dagli affari. Da quel momento si è dedicato alla conservazione delle aree naturali del Sud America, diventando tra i più grandi proprietari terrieri del Cile con l’obiettivo di trasformare queste aree in parchi nazionali. Nato in Ohio e cresciuto a New York, ha fondato “The North Face” nel 1964, ottenendo un successo planetario. Viveva in Cile con la seconda moglie, Kris che per 20 anni, fino al 1993, è stata l’amministratore delegato di “Patagonia”.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS