TRIONFO LE PEN, RENZI: “SE L’EUROPA NON CAMBIA VINCONO I POPULISTI” Il premier su Facebook: "Preoccupato dall'affermazione del Fn. L'Ue deve guardare in faccia la realtà: di sola strategia si muore"

334
renzi

Matteo Renzi si dice “preoccupato” dalla netta affermazione di Marine Le Pen in Francia e chiama in causa l’Unione Europea. “L’Europa deve cambiare – ha scritto il premier su Facebook -. Credo che sia arrivato il momento per le istituzioni europee di guardare in faccia la realtà: di sola tattica si muore. Senza un disegno strategico, soprattutto sull’economia e la crescita, i populisti vinceranno prima o poi anche alcune politiche nazionali”.

Ma in Italia lo scenario francese non si ripeterà secondo Renzi. “In Italia vinciamo noi perché le riforme stanno finalmente dando frutti: la maggioranza degli italiani sta con chi vuole cambiare, non con chi sa solo lamentarsi – ha detto -. Io non sono, dunque, preoccupato per l’Italia, ma sono molto preoccupato per l’Europa. Se l’Europa non cambia direzione subito, le istituzioni europee rischiano di diventare (più o meno inconsapevolmente) le migliori alleate di Marine Le Pen e di quelli che provano a emularla”.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS