CHICAGO: SPARI NEL CENTRO COMMERCIALE, UN FERITO Il fatto è avvenuto in un sobborgo della città. La polizia cerca il responsabile

418
spari a chicago

Almeno una persona è rimasta ferita a seguito di una sparatoria avvenuta all’interno di una catena di grandi magazzini Wal-Marta a Chicago (Illinois, Usa). Il fatto è avvenuto nella notte, nel quartiere di Darien, dove diverse unità di polizia continuano a cercare il responsabile. Un dipendente del negozio ha raccontato a Cbs che due persone hanno discusso, una di esse ha estratto una pistola e sparato all’altra. La vittima è stata immediatamente trasportata in ospedale per ricevere assistenza ma sulle sue condizioni regna l’incertezza.

L’incidente si è verificato due giorni dopo la strage di San Bernardino in California, dove 14 persone sono state uccise a colpi d’arma da fuoco e altre 21 ferite. Nell’ultimo anno negli Stati Uniti si sono moltiplicate le sparatorie, tanto che il presidente americano Barack Obama si è più volte rivolto al Congresso chiedendo di limitare la vendita e il possesso di armi da fuoco. Operazione non facile visto che la difesa personale, negli Usa, è prevista addirittura dalla Costituzione. E infatti il Parlamento americano, a maggioranza repubblicana dopo le elezioni di mid term del 2014, ha bocciato la proposta giunta dalla Casa Bianca.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS