ATTENTATO IN METRO, ISTANBUL NEL CAOS Non sono ancora chiare le cause dell'esplosione a Bayrampasa. Il presidente del municipio: "E' stata una bomba"

369
  • English
istanbul bomba

Paura a Istanbul dove una forte esplosione ha coinvolto la fermata della metropolitana di Bayrampasa e avrebbe provocato un morto e diversi feriti. Ancora ignote le cause della deflagrazione, in un primo momento si era parlato del guasto di un trasformatore. Ma, con il passare delle ore, prende corpo l’ipotesi di un attentato messo in atto con un ordigno rudimentale. A dare credito a questa versione è stato il presidente del municipio di Bayrampasa, Atilla Aydiner, il quale ha dichiarato che lo scoppio è stato provocato da una “pipe-bombe” costituita da un tubo riempito di esplosivo e schegge di metallo.

Più cauto il governatore Vasip Sahin secondo cui si stanno seguendo tutte le ipotesi compresa quella di un attentato ma non ne ha parlato esplicitamente. Giallo anche sul numero delle vittime e delle altre persone coinvolte. Sul luogo, dove si era scatenato il panico dopo lo scoppio, sono accorse molte ambulanze. La bomba sarebbe esplosa su un cavalcavia della stazione dopo il passaggio di un camion delle forze speciali di sicurezza. Dubbi sull’eventuale matrice terroristica: la Turchia, nell’ultimo periodo, oltre a essere finita nel mirino dell’estremismo islamico è stata colpita diverse volte dai militanti del Partito curdo dei lavoratori (Pkk) osteggiato da Erdogan. Nel frattempo, dopo lo stop iniziale, è stata riavviata la circolazione dei treni cittadini.

notizia in aggiornamento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS