VATILEAKS 2, INDAGATO PAOLO BERLUSCONI

375
  • Español
paolo berlusconi

Paolo Berlusconi, editore de “Il Giornale, è stato indagato dalla procura della Repubblica di Roma per concussione per induzione. L’inchiesta è quella che coinvolge anche la pr Filomena Immacolata Chaouqi e suo marito Corrado Lanino e trae lo spunto dalla compravendita del castello di San Girolamo a Narni. Vendita che ora è all’esame della Procura della capitale dopo che l’ufficio del pubblico ministero di Terni ha rimesso a Roma gli atti per competenza.

Oltre che a Berlusconi l’ipotesi di reato di concussione per induzione riguarda anche Francesca Immacolata Chaouqui e emerge dall’esame delle carte che la Procura di Terni che due anni fa ha cominciato l’indagine sulla compravendita del castello ha affidato a Roma per competenza. I magistrati della Capitale che si occupano della vicenda stanno anche valutando il contenuto del dossier e non si esclude che possano emergere altre ipotesi di reato.

“Alcuni articoli di stampa prospettano che la signora Chaoqui avrebbe rivolto delle richieste al dottor Paolo Berlusconi anche in relazione ad asserite indagini in corso presso il Vaticano. Le notizie sono totalmente infondate” aveva detto in mattinata Niccolò Ghedini, difensore del fratello dell’ex premier. “Il dottor Berlusconi ha incidentalmente conosciuto e occasionalmente incontrato la signora Chaoqui in situazioni conviviali e non vi è stato alcun accenno ai temi evocati dalla stampa. Del resto non vi era possibile materia di indagine essendo insussistente qualsiasi legame con il Vaticano o con il suo sistema bancario. Tali inveritiere notizie saranno oggetto di specifiche azioni legali”.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS