NEONATA SEPOLTA VIVA A LOS ANGELES, SALVATA DALLA POLIZIA A dare l'allarme due donne che hanno sentito il lamento della piccola

355

E’ salva per mira una neonata che è stata ritrovata sana e salva sotto un cumulo di macerie a Los Angeles. Era stata deliberatamente sepolta viva lungo il ciglio di una strada. La piccola deve la vita a due passanti che hanno sentito un pianto. Inizialmente le due donne avevano pensato al lamento di un gatto ma poi si sono accorte che invece era il pianto di un bambino.

Immediatamente hanno avvertito i soccorsi e due agenti della polizia di Los Angeles hanno trovato la piccola nascosta in una crepa sotto pezzi di asfalto e macerie. Presumibilmente è nata in ospedale perchè era avvolta in quella che sembra una coperta di una struttura sanitaria. “Era fredda al tatto – ha detto lo sceriffo – e forse è venuta alla luce tra le 36 e le 48 ore prima di essere ritrovata”.

La piccola ora si trova in ospedale ed è in buone condizioni di salute ma probabilmente non sarebbe sopravvissuta alla notte se le due donne non si fossero accorte di lei. Se i genitori saranno ritrovati dovranno rispondere di tentato omicidio.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS