MALTEMPO IMPERVERSA. ANZIANA UCCISA IN CASA DA UN MASSO IN SICILIA. SPAZZATI VIA I TRABUCCHI IN MOLISE

410

Il maltempo imperversa nella Penisola e miete vittime. A Mondello, nel palermitano, in Sicilia, a causa della continua intensa pioggia di ieri sera, una donna di 88 anni di origini romane, Ornella Paltrinieri, è rimasta uccisa, travolta da un macigno, nella camera da letto della sua abitazione, al primo piano di un edificio in cui si trovavano altre persone, rimaste indenni. I vigili del fuoco stanno lavorando per rimuovere il masso e liberare il corpo. Insieme all’anziana, dormivano la figlia Donatella e la nipote Bianca, diciannovenne. Quest’ultima è stata trasportata alla clinica Villa Sofia per una sospetta lesione alla spalla ed escoriazioni al viso.

In Molise, il forte vento e la burrasca torrenziale hanno spazzato via i trabucchi di Termoli, la struttura marina progettata dall’architetto Nicola Tamburrini, simbolo della regione all’Expo di Milano e tra le più apprezzate della costa molisana.

I collegamenti tra il porto di Termoli e le Isole Tremiti (Foggia) sono stati interrotti per motivi di sicurezza, come anche la linea ferroviaria adriatica tra Pescara e Termoli, per allagamento dei binari.

In Toscana, i vigili del fuoco hanno eseguito 86 interventi soltanto in nottata per danni dovuti al forte vento. Principalmente tegole e rami pericolanti Firenze è la città più colpita, con 33 chiamate, segue Pistoia con 30. Problemi anche in provincia di Siena, Lucca e Massa. Il centro funzionale regionale ha stabilito codice giallo per il forte vento fino alle 13 di oggi.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS