PACCO SOSPETTO A NEW YORK, EVACUATO PER ALCUNE ORE IL TERMINAL DELLA PORTH AUTORITHY Gli artificieri hanno accertato che si trattava di un falso allarme e hanno riaperto la stazione degli autobs

374

E’ stato un falso allarme quello che ha fatto evacuare il terminal degli autobus della Porth Authority di Manhattan. La decisione era stata presa per un timore legato alla sicurezza dopo che un pacco sospetto era stato individuato all’interno del terminal. Inoltre, per precauzione la polizia ha chiuso l’area dell’Ottava Avenue tra la 40 e la 42esima strada, che ha causato enormi disagi e problemi al traffico in quanto il blocco della strada si è verificato in uno dei giorni più trafficati negli Usa in cui gli americani raggiungono le famiglie per il Thanksgiving.

Gli artificieri di New York hanno accertato che il pacco sospetto che aveva fatto evacuare il terminal degli autobus della Porth Authority di Manhattan non conteneva nulla di pericoloso e dopo un primo allarme la stazione è stata riaperta.

Un falso allarme che arriva a poche ore di distanza dal discorso che Obama ha fatto alla nazione proprio in occasione del Thanksgiving. Il presidente statunitense aveva detto che le forze di intelligence e militari al momento non erano a conoscenza di minacce concrete e credibili per il Paese e aveva invitato i cittadini a “godersi le feste”.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS