EGITTO: ATTACCO KAMIKAZE DAVANTI A UN HOTEL, 4 POLIZIOTTI MORTI Un autobomba, guidata dall'attentatore, è esplosa davanti a un albergo situato nel nord del Sinai

415
sinai kamikaze

Quattro poliziotti sono morti e almeno 12 persone sono rimaste ferite a seguito dell’esplosione di un’autobomba guidata da un kamikaze davanti a un hotel nel Nord del Sinai che ospitava alcuni giudici della Commissione elettorale egiziana. Lo hanno riferito fonti mediche e della sicurezza, spiegando che due dei giudici sono rimasti feriti. L’attacco è avvenuto all’indomani della chiusura della seconda tornata elettorale per le legislative in Egitto.

L’albergo preso di mira si trova nel capoluogo Al-Arish, dove operano i miliziani jihadisti filo-Isis di Provincia del Sinai che si combattono contro il governo laico del presidente Abdel Fattah Al Sisi. Un attentatore suicida ha tentato di lanciare la sua auto contro l’ingresso dell’albergo, ma gli agenti gli hanno sparato prima, facendo saltare in aria la vettura imbottita di esplosivo.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS