PSICOSI TERRORISMO, HANNOVER SOTTO SCACCO Ore di paura in Bassa Sassonia: evacuato lo stadio e annullata la partita Germania-Olanda. Chiusa la stazione centrale per un allarme bomba

445
hannover

Un’altra città europea colpita dall’allarme terrorismo. Questa volta è tutta la città di Hannover ad essere in fermento a causa della segnalazione di un ordigno esplosivo all’interno dello stadio dove doveva essere giocata la partita di calcio Germania Olanda. Dopo pochi minuti anche i Sek, le teste di cuoio tedesche sono arrivate allo stadio. Per il match era attesa anche Angela Merkel, che un’emittente tv specializzata in news ha sostenuto fosse già fra gli spalti. Una notizia più tardi smentita, la cancelliera non era ancora arrivata: al momento della decisione si trovava in volo col ministro dell’Interno Thomas de Maiziere proprio verso Hannover. Anche la nazionale tedesca – che già aveva vissuto lo shock dello Stade de France – non è mai arrivata allo stadio: l’hanno dirottata in un luogo “sicuro e segreto”, ha fatto sapere la Federcalcio. “Abbiamo avuto indicazioni concrete sul fatto che qualcuno volesse innescare del materiale esplosivo nello stadio”, ha detto il presidente della polizia alla Dpa, che citando fonti di sicurezza ha sottolineato che il rischio provenisse dalla scena islamica.

Le squadre della sicurezza hanno ricevuto l’avvertimento poco prima dell’inizio della partita che possibili terroristi fossero già allo stadio. “Avevano previsto di far esplodere esplosivi nello stadio” – ha detto il capo della polizia di Hannover, Volker Kluwe alla rete televisiva Ndr -“l’avvertimento chiave ci è giunto 15 minuti dopo l’apertura dei cancelli”. I pochi spettatori che già si trovavano all’interno sono stati rapidamente evacuati. I trasporti ad Hannover continuano a funzionare normalmente per riportare la gente a casa, anche se alcune fermate sono state sospese su richiesta delle autorità.

La segnalazione della “minaccia concreta” sarebbe arrivata da parte di servizi stranieri – qualche fonte non ufficiale dice francesi – che mettevano in allarme le squadre di sicurezza riguardo alla possibilità che l’ordigno fosse stato posizionato in una delle ambulanze che si trovavano all’interno dello stadio. Fonti della polizia hanno comunicato che un veicolo carico di esplosivo è stato rinvenuto al di fuori dello stadio, ma secondo la Bild la polizia della città sarebbe impegnata nella perquisizione di due veicoli, “un’auto di un medico di emergenza e un’ambulanza”.

E’ stato un allarme bomba a causare la chiusura parziale della stazione centrale di Hannover. “In un treno IC”, un intercity, “esperti della Polizia federale al momento esaminano un oggetto sospetto. I binari da 9 a 14 sono bloccati”, ha detto un portavoce della stessa polizia: lo ha riferisce il sito dell’emittente Ndr descrivendo la situazione poco prima delle 22. Allarme anche alla Konzerthalle del capoluogo della Bassa Sassonia che è stata in un primo momento evacuata, ma dopo i controlli delle forze dell’ordine il concerto è ripreso come da programma.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS