DERAGLIA TRENO IN PAKISTAN: 20 MORTI E OLTRE 50 I FERITI A causa di un guasto ai freni, il locomotore e alcune carrozze sarebbero uscite dai binari.

390
pakistan

E’ di almeno 20 morti il bilancio del deragliamento di un treno nella provincia sud occidentale del Baluchistan, in Pakistan. Nell’incidente sono rimasti feriti almeno 50 passeggeri, 26 dei quali sono stati trasportati d’urgenza in ospedale a causa delle loro condizioni critiche. Inoltre sul posto, oltre agli ordinari mezzi di soccorso, sono stati inviati gli elicotteri dell’esercito per permettere maggiore velocità nelle operazioni di trasporto dei feriti.

Il responsabile delle Ferrovie di Quetta, Faiz Bugti, ha riferito alla stampa che l’incidente è avvenuto nel distretto di Bolan, e da quanto si è appreso il locomotore e alcune carrozze sono uscite fuori dai binari a causa di un guasto ai freni. Tra le vittime ci sono anche il macchinista e il suo assistente. I feriti sono stati divisi in diversi ospedali di Quetta, dove è stata dichiarata l’emergenza. Sul convoglio, che stava viaggiando verso Rawalpindi, si trovavano circa 300 passeggeri.

All’inizio del mese, 3 persone avevano perso la vita su un treno che viaggiava sulla rotta verso Rawalpindi a causa dell’esplosione di una bomba, piazzata sui binari nel distretto di Mastung. In quell’occasione però, l’incidente fu rivendicato da un gruppo separatista del Baluchistan.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS