ROLLING STONES, A DICEMBRE LA REGISTRAZIONE DI UN NUOVO ALBUM Le sessioni in studio saranno interrotte dal tour della band in sudamerica

402

Sarà registrato su nastro, ancor prima della fine dell’anno, il nuovo album di inediti dei Rolling Stones. A confermare come la band guidata da Mick Jagger, corroborata dagli show dal vivo che da ormai due anni, abbia trovato un nuovo slancio anche creativamente parlando, sono arrivate le nuove dichiarazioni di Ron Wood. L’ex dei Jeff Beck Group ha fatto sapere come i lavori a quello che sarebbe il ventitreesimo (venticinquensimo, per il mercato statunitense) capitolo in studio nella discografia delle leggende del rock and roll britanniche sarebbero ormai imminenti: “Probabilmente andremo in studio già a dicembre per buttare giù qualche pezzo e vedere cosa succede. Partiremo da lì, e vedremo come procederà la faccenda: una cosa alla volta”.

Le prossime session, sempre secondo Wood, potrebbero anche rivelarsi propedeutiche in vista di lavori in studio più articolati, una volta chiarita la selezione finale dei brani da inserire nella tracklist della nuova. Sicuramente, i Rolling Stones non potranno dedicarsi ai lavori in studio subito dopo le festività di fine anno, quando saranno impegnati in una tournée sudamericana che farà tappa a Santiago del Cile il 3 febbraio, a Buenos Aires il 7, 10 e 13 febbraio, a Montevideo in Uruguay, il 16, a Rio de Janeiro il 20, a San Paolo il 24 e 27, a Porto Alegre sempre in Brasile, il 2 marzo, a Lima in Perù, il 6, a Bogotà in Colombia, il 10 e Città del Messico il 14.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS