CRISI IN YEMEN: FORMATA LA DELEGAZIONE PER I COLLOQUI DI VIENNA Scelti gli 8 rappresentanti del governo guidato da Hadi. La squadra è composta da 5 consiglieri e tre tecnici

343
hadi yemen

Sono stati nominati gli 8 delegati che rappresenteranno il governo del presidente yemenita, Abd Rabbo Mansour Hadi, ai colloqui di pace che dovrebbero tenersi entro fine mese a Ginevra, in Svizzera. Lo ha riferito il quotidiano saudita “Al-Riyadh”, precisando che si tratta di cinque “consiglieri” di Hadi, ai quali si aggiungono tre “tecnici”.

Tra i rappresentanti del governo che voleranno in Svizzera – ha precisato il giornale – figurano un veterano della politica yemenita come Abdul Wahab al-Ansi e l’ex primo ministro, Haidar Abu Baker al-Attas. Hanno già annunciato la partecipazione ai colloqui i ribelli houthi, che a marzo costrinsero Hadi a lasciare Sanaa per riparare in Arabia Saudita, paese alla guida di una coalizione militare che punta a ripristinare il governo del presidente in esilio.

Hadi, che partecipa al summit tra Paesi arabi e dell’America Latina al via oggi a Riad, al termine dei lavori dovrebbe rientrare ad Aden, città nel sud dello Yemen. Nella sua roccaforte dovrebbe annunciare un rimpasto di governo.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS