SPARATORIA IN UN CAMPUS UNIVERSITARIO IN CAROLINA DEL NORD: UN MORTO E UN FERITO E' accaduto alla Winston-Salem University, mentre nella notte del 31 un uomo ha sparato in strada a Colorado Springs uccidendo tre persone

254
sparatoria

Ancora una volta un campus universitario è stato teatro di una sparatoria negli Stati Uniti. Una persona è morta, mentre un’altra ha riportato ferite di arma da fuoco nel campus della Wiston-Salem State University, nella Carolina del Nord. Secondo le prime informazioni diffuse dalla polizia, a sparare è stato un uomo, ma non sarebbe uno degli studenti, mentre le vittime sarebbero due universitari. Dopo la sparatoria, gli studenti sono stati confinati nelle loro stanze per circa tre ore, per permettere alle forze dell’ordine di controllare e mettere in sicurezza il campus.

Un fine settimana segnato dalle morti di persone innocenti, in quanto anche nella città di Colorado Springs, il 31 ottobre si è verificato un conflitto a fuoco per strada. Secondo quanto riportato dalla Cbs, un uomo ha sparato dalla sua auto in corso all’indirizzo di alcuni agenti. Tre persone – tra cui due donne e un uomo – sono morte sotto i suoi colpi, prima che l’attentatore fosse ucciso dalla polizia.

Nuove tragedie che ancora una volta riportano in primo piano la facilità con cui negli Stati Uniti è possibile acquistare un arma da fuoco. Il presidente degli Stati Uniti in questo ultimo anno ha più volte chiesto al Congresso di emanare una legge che impedisca a chiunque di comperare pistole e fucili di assalto con estrema facilità.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS