NEW YORK, TRE MORTI NEL BRONX DURANTE I FESTEGGIAMENTI DI HALLOWEEN Il conducente, rimasto quasi illeso, avrebbe perso il controllo dell'auto e investito un gruppo di persone

313

Finisce in tragedia la notte newyorkese di Halloween. Nel Bronx – il quartiere a nord dell’isolotto di Manhattan – un uomo di 68 anni si è schiantato con la sua auto contro un gruppetto di persone mentre questi erano impegnati nel consueto “dolcetto o scherzetto” davanti a un portone di casa. Nell’impatto sono rimaste uccise tre persone – una bambina di 10 anni, un ragazzo di 21 e un altro adulto – e altre 4 sono rimaste ferite. Tra questi, un bimbo di 3 anni è ferito in modo grave. L’autista ha riportato solo lievi danni; è stato trasportato in ospedale ma non è in pericolo di vita.

La polizia di New York non ha ancora divulgato le cause dell’incidente, ma secondo la prima ricostruzione il conducente avrebbe sbagliato manovra e invece di svoltare sulla strada, ha diretto l’auto contro il gruppo di persone. Molti testimoni – la via era affollata a causa della festività molto sentita negli Usa – hanno riferito di aver notato quell’auto che pochi secondi prima di investire la folla si era schiantata contro altre macchine parcheggiate. Le forze dell’ordine hanno dichiarato di aver aperto un’inchiesta per fare piena luce sull’accaduto.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY