FRANCIA, AVVOCATO UCCIDE IL PRESIDENTE DEL SUO ORDINE E SI SUICIDA

395
  • English
francia

Tragedia in un tribunale del nord della Francia. Un avvocato ha ucciso il presidente dell’Ordine locale mentre si trovava nel suo ufficio in attesa di vedersi notificato un provvedimento di sospensione, e poi si è suicidato. E’ accaduto a Melun, nel dipartimento Senna e Marna.

L’avvocato, Joseph Scipilliti, era un rappresentante di Riposte Laique, un sito Internet che difende la laicità, ha riferito Le Figaro. La vittima, Henrique Vannier, è deceduta mentre veniva trasportata in ospedale. L’avvocato che ha sparato in tribunale a Melun era stato sospeso dall’ordine per tre anni per aver scritto una lettera di minacce al presidente, Henrique Vannier. Lo scrive il quotidiano Le Parisien. L’uomo era stato anche interdetto dal tribunale. Questa mattina, intorno alle 9, è riuscito a introdursi nell’edificio facendo irruzione nell’ufficio di Vannier dove ha aperto il fuoco: il presidente è stato raggiunto da tre colpi di pistola.

notizia in aggiornamento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY