INVESTIMENTI DALL’ESTERO, PADOAN: “L’ITALIA E’ DIVENTATA PIU’ ATTRAENTE” Il ministro in occasione della giornata del risparmio: "L'uscita dalla crisi si accompagna a un mutamento strutturale"

237
padoan

“L’Italia rimane un luogo dove investire è profittevole e attraente, e sta diventando più profittevole e attraente grazie alla stabilità finanziaria istituzionale, la crescita spinta dalle riforme strutturali, la profittabilità stessa con l’abbattimento dei costi e la fiducia del Paese”. Lo ha detto il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, in occasione della Giornata mondiale del risparmio.

“Lo vediamo in alcuni segni molto chiari – ha aggiunto – non solo il miglioramento delle grandezze in termini di crescita, investimenti e occupazione, buona occupazione, ma anche nei riconoscimenti sia dei mercati che delle istituzioni, con riconoscimenti che si estrinsecano in balzi in avanti molto recenti sulle classifiche di competitività che per molto tempo ci hanno visto in fondo a queste classifiche”.

Il problema di crescita dell’Italia, ha osservato ancora Padoan, “è un problema che va al di là del ciclo che deve affrontare impedimenti che si sono accumulati nei decenni passati e che la grande crisi finanziaria ha accentuato e diffuso in una perversa azione di indebolimento dei bilanci di imprese, famiglie e banche. L’uscita dalla crisi non può che essere un’uscita che si accompagna a un mutamento strutturale”.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS