UN ASTEROIDE A “DUE PASSI” DALLA TERRA Sfiorerà il nostro pianeta il prossimo 31 ottobre

302

Recentissima la scoperta che l’asteroide 2015 TB145 transiterà a meno di 500 mila chilometri dal nostro pianeta, una distanza che secondo gli scienziati non comporta alcun pericolo. Nonostante in termini astronomici si tratti di un incontro piuttosto ravvicinato, esso corrisponde a 1,3 volte la distanza che separa la terra dalla Luna. La scoperta risale ad appena due settimane fa, grazie al monitoraggio del telescopio Pan-STARRS 1 situato alle Hawaii.

Sarà visibile anche dall’Italia il 31 Ottobre, alle ore 18:18 italiane, viaggiando a 35 chilometri al secondo (126.000 km/h), una velocità relativamente più elevata rispetto alla norma. Naturalmente, “non ci sono pericoli di impatto con il nostro pianeta perchè la distanza è di tutta sicurezza” osserva l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope, aggiungendo anche che sarà un’ottima occasione per osservare da vicino questo asteroide.

Sarà possibile ammirarlo mediante un binocolo o un telescopio amatoriale, ma al momento del transito l’osservazione non sarà altrettanto facile, soprattutto in Italia, dove 2015 TB145 apparirà molto basso sull’orizzonte e sarà disturbato dalla luce della Luna, la cui fase di piena è prevista proprio il 27 ottobre. Secondo alcuni scienziati il momento migliore per puntare gli strumenti verso il cielo sarà nella notte quando la sua luminosità sarà ancora più accentuata (magnitudo 12). Nei prossimi giorni verranno comunque fornite dalla NASA le coordinate per poterlo osservare al meglio.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS