TENNESSEE, PARTITA A DADI IN UN CAMPUS FINISCE IN TRAGEDIA: UN MORTO E DUE FERITI La notte scorsa, la polizia si è recata nel complesso universitario in seguito ad una chiamata che riferiva di spari

478
tennessee

Ancora una tragedia negli Stati Uniti. L’ennesima sparatoria in un college americano ha come bilancio la morte di uno studente e due feriti. All’origine del drammatico episodio ci sarebbe una partita a dadi, degenerata in lite, durante la quale uno dei partecipanti ha estratto la pistola ed ha sparato. La sparatoria si è verificata nel campus della Tennessee State University, a Nashville. La notte scorsa, la polizia si è recata nel complesso universitario in seguito ad una chiamata che riferiva di spari e alcuni feriti.

Non sono state fornite informazioni se nella sparatoria siano stati coinvolti studenti della Tennessee University oppure persone esterne, né se sia stato arrestato chi ha aperto il fuoco. Neanche una settimana fa si è verificata una tragedia simile nel corso di una festa a seguito di un’irruzione: tre persone sono rimaste ferite da colpi di arma da fuoco vicino allo stesso campus.

Sfortunatamente, le sparatorie nei campus statunitensi sono molto frequenti, anche a causa della facilità con cui è possibile acquistare le armi da fuoco. Il presidente Barack Obama negli ultimi tempi, a seguito delle numerose vittime, ha chiesto al Congresso di emanare una legge che impedisca a chiunque di comperare con facilità un’arma da fuoco, ma come lui stesso ha ammesso, la battaglia contro le lobby delle armi è più difficile del previsto.

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS